Lun - Ven 08.00-17.00 0376 291467

Agevolazioni fiscali per investimenti – finanziaria 2021

Con la Legge 30/12/2020 n. 178 (Finanziaria 2021) sono state in parte modificate le disposizioni agevolative, già previste a sostegno degli investimenti.

In particolare sono state innalzate le aliquote per la determinazione del credito di imposta spettante, già individuate con la legge 160 del 2019.

In allegato una sintesi della normativa e i codici tributo per l’utilizzo in compensazione dei crediti per gli esercizi 2020 e 2021.

Si ricorda la necessità di richiamare in fattura il riferimento normativo alla norma agevolativa di cui si intende fruire: l’Agenzia delle Entrate, con Risposta n. 438 del 5 ottobre 2020, ha chiarito che “la fattura sprovvista del riferimento all’articolo 1, commi da 184 a 197, della legge 27 dicembre 2019, n. 160 (ndr: per gli investimenti 2021 ovviamente andrà fatto riferimenti alla l. 178/2020, commi 1054 e segg.), non è considerata documentazione idonea e determina, quindi, in sede di controllo la revoca della quota corrispondente di agevolazione”.

In allegato infine l’elenco dei beni materiali agevolabili Industria 4.0 (allegati A  e B L. 11/12/2016 n. 232).

Sintesi normativa

Elenco beni e software agevolabili

I codici tributo per la compensazione